riconciliazione della terapia

1 LA RACCOMANDAZIONE MINISTERIALE PER LA RICONCILIAZIONE DELLA TERAPIA FARMACOLOGICA Susanna Ciampalini Direzione generale della Programmazione sanitaria Ministero della Salute Rosamaria Congedo Area S.I.F.O. «Gestione del Rischio Clinico» Catania 24 ottobre 2015.

[PDF]

•Ricognizione della terapia: è un processo sistematico che consiste nella raccolta anamnestica dettagliata della terapia in atto. • Riconciliazione della terapia farmacologica: E’ il processo nell’ambito del quale si confrontano i farmaci assunti dal paziente,

[PDF]

Riconciliazione della terapia farmacologica Raccomandazione ministeriale n. 17 – per la riconciliazione della terapia farmacologica (pdf – 520 KB) Procedura: Riconciliazione della terapia farmacologica (agg. il 15/01/2016) (pdf – 89 KB) Modulo Adulti (pdf – 150 KB)

[PDF]

Fil caso della terapia farmacologica. “La mancata Riconciliazione farmaceutica può causare gravi danni al paziente” così si apre la Raccomandazione n. 17 del Ministero della Salute “Riconciliazione della terapia farmacoloaica” . La Riconciliazione della terapia farmacologica è un processo formale che permette, in modo chiaro e

[PDF]

continuità della Raccomandazione regionale per la Sicurezza nella terapia farmacologica n.1 “La ricognizione: premessa alla prescrizione”. Il presente documento, comprensivo dei contenuti della Raccomandazione n.1 (Ricognizione), sviluppa il tema della Riconciliazione.

[PDF]

Il farmacista condivide con il medico la riconciliazione della terapia. La Raccomandazione n. 17, “Raccomandazione per la riconciliazione della terapia farmacologica” di recente pubblicazione, identifica le informazioni necessarie e la modalità con cui raccoglierle e

La Riconciliazione della terapia farmacologica è un processo che ha come scopo principale la prevenzione degli errori durante la transizione del paziente da un assetto assistenziale ad un altro, comprendendo anche il proseguimento della terapia farmacologica a domicilio dello stesso.

[PDF]

RICONCILIAZIONE DELLA TERAPIA FARMACOLOGICA “L’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda interventi per la prevenzione degli errori in terapia derivati da un’inadeguataconoscenza delle terapie in atto e considera la Riconciliazione farmacologica una delle migliori strategie per garantire la qualità delle cure”.

[PDF]

PRESO ATTO del documento integrativo “Procedura regionale sulla ricognizione e riconciliazione della terapia farmacologica” approvato dalla CTRF nella medesima seduta; DECRETA 1. di approvare il documento “Linee di indirizzo regionale per la continuità della prescrizione tra ospedale e territorio”, Allegato A al presente provvedimento; 2.

N.16 – Raccomandazione per la prevenzione della morte o disabilità permanente in neonato sano di peso >2500 grammi non correlata a malattia congenita N.17 – Raccomandazione per la riconciliazione della terapia farmacologica

[PDF]

riconciliazione Prima di procedere alla prescrizione, nella fase di riconciliazione il medico deve confrontare la terapia già assunta dal paziente con le nuove prescrizioni e/o i cambiamenti che intende attuare a seguito della rivalutazione terapeutica del paziente. …

Riconciliazione della terapia farmacologica Raccomandazione ministeriale n. 17 – per la riconciliazione della terapia farmacologica (pdf – 520 KB) Procedura: Riconciliazione della terapia farmacologica (agg. il 15/01/2016) (pdf – 89 KB)

[PDF]

La procedura fornisce indicazioni per la Riconciliazione della terapia farmacologica dei pazienti in ambito ospedaliero, da applicare nelle transizioni di cura e nei percorsi terapeutici protratti, allo scopo di giungere alla formulazione di una prescrizione farmacologica corretta.

Il Ministero della Salute ha emanato una Raccomandazione che fornisce indicazioni sul processo di Riconciliazione della terapia farmacologica nei passaggi tra ambiti di cura diversi. Scarica il testo in formato – 518.69 Kb .

[PDF]

La riconciliazione della terapia farmacologica è implementata a beneficio dei pazienti per i quali viene disposto il ricovero. Numeratore: Numero di pazienti del Pronto Soccorso per i quali viene disposto il ricovero nel periodo di misurazione e sottoposti alla riconciliazione della terapia farmacologica.

La Riconciliazione della terapia farmacologica è un processo formale che permette, in modo chiaro e completo, di rilevare e conoscere la terapia farmacologica seguita assieme ad altre informazioni relative al paziente e consente al medico prescrittore di valutare con attenzione se proseguirla, variarla o interromperla del tutto o in parte.

[PDF]

1.2.1 La riconciliazione farmacologica 23 1.3 La gestione della terapia 25 1.3.1 La prescrizione farmacologica 28 1.4 La conservazione dei farmaci e dei dispositivi medici 29 1.4.1 I farmaci LASA 34 1.4.2 La gestione delle scorte 36

Viene richiesto però un profondo rispetto per i processi della vita e della morte di ogni essere e la disponibilità a riconoscere l´essenziale, distinguendo i movimenti dell´anima da quelli della coscienza e imparando a riconoscere il significato di parole, comportamenti e azioni all´interno del loro contesto.

[PDF]

Approvazione del «Manuale della documentazione del percorso di terapia farmacologica» LA GIUNTA REGIONALE Vista la Raccomandazione n. 17/2014 del Ministero della Salute «Raccomandazione per la riconciliazione della terapia farmacologica» che evidenzia come la mancata riconciliazio-ne della terapia farmacologica possa causare gravi danni ai

La presente Raccomandazione fornisce indicazioni sul processo di Riconciliazione della terapia farmacologica nei passaggi tra ambiti di cura diversi. Letto 239 volte Ultima modifica il Sabato, 28 Gennaio 2017 19:17 Tweet. Pubblicato in Raccomandazioni agli Operatori. Etichettato sotto.

Prima di iniziare un programma di autogestione della terapia, deve essere attuata un’attenta valutazione della persona assistita, da parte dell’equipe multidisciplinare per stabilirne la competenza a svolgere i compiti richiestigli. Queste valutazioni devono essere riportate nella cartella personale dell’ospite.

Questo contenuto è riservato ai soci FADOI, in regola con il pagamento della quota societaria. Se sei un membro, fai login con il tuo nome utente e password. In caso contrario, puoi richiedere di associarti.

[PDF]

– Preparazione della terapia farmacologica – Somministrazione della terapia farmacologica – Smaltimento dei prodotti scaduti / inutilizzabili – Gestione e conservazione dei “ campioni gratuiti” di medicinali – Gestione dei farmaci personali del paziente ricoverato – Gestione della terapia al bisogno

[PDF]

riportata direttamente nel Foglio Unico Di Terapia, come già previsto da Procedura Aziendale – Rev. 02 del 28/11/2016. Note e/o commenti DATA TIMBRO E FIRMA MEDICO Allegato alla Procedura per la Riconciliazione della Terapia Farmacologica Rev 0.0 del 01/12/2016

La raccomandazione n.17 dal titolo “Riconciliazione della terapia farmacologica” è stata pubblicata a dicembre e affronta il problema della terapia nei momenti cosiddetti di Transizione di cura (rappresentati dal ricovero del paziente in ospedale e dalla sua dimissione,

La riconciliazione della terapia farmacologica è un processo formale che permette, pertanto, di rilevare e conoscere la terapia farmacologica seguita assieme ad altre informazioni relative al paziente e consente al medico prescrittore di valutare con attenzione …

«Soprattutto i sostenitori della Terapia Familiare Strutturale (tra cui Minuchin) sono dell’idea che l’ordine gerarchico tra genitori e figli …”». 23 ^ Manfred Cierpka, Handbuch der Familiendiagnostik., Heidelberg, 1996, p. 387 seg.

Visualizza mappa ingrandita. NUOVI MODELLI ORGANIZZATIVI PER I PROCESSI DI RICOGNIZIONE E RICONCILIAZIONE DELLA TERAPIA FARMACOLOGICA DI PAZIENTI POLITERAPICI Razionale scientifico Il progressivo e costante processo di invecchiamento della popolazione al quale si assiste ormai da qualche decennio, sta modificando in modo sostanziale il contesto socio-demografico dei …

Prevenire gli errori a danno dei pazienti in terapia con farmaci antineoplastici: è questo l’obiettivo del documento emanato dal ministero della Salute nello scorso ottobre e indirizzato a tutti gli operatori della sanità che in qualche modo hanno un ruolo nell’erogazione di queste terapie.

Psicoterapeuta specializzato in Terapia Familiare Sistemica, Terapia Integrativa della Gestalt e Psicologia Individuale. Altri percorsi esperienziali e formazioni in Costellazioni Sistemiche- Spirituali e nel lavoro con le rappresentazioni dei sistemi politici, sociali ed economici e le Costellazioni Filosofiche.

La riconciliazione (titolo originale in inglese: Fixing It for Freddie) è un racconto dello scrittore inglese P. G. Wodehouse, pubblicato per la prima volta in volume nel 1925 nella raccolta di racconti Carry on, Jeeves (in italiano: Avanti Jeeves!

Trama ·
[PDF]

Ricognizione e riconciliazione della terapia farmacologica . 2. Revisione della terapia, volta a identificare i problemi farmaco correlati . 5 STUDIO PROSPETTICO FARMACHECK . Le discrepanze della terapia farmacologica (frequenza) al momento del ricovero

29 Risultati Valori di NNEH nei pazienti in terapia con 5 farmaci. 30 Mantenimento della terapia nella Medicina Generale: criteri di analisi Analisi effettuata limitatamente ai pazienti dimessi dal setting ospedaliero. Esclusione dei pazienti deceduti o inseriti in RSA/ADImed nel periodo considerato.

[PDF]

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) raccomanda interventi per la prevenzione degli errori in terapia derivati da un’inadeguata conoscenza delle terapie in atto e considera la Riconciliazione farmacologica una delle migliori strategie per garantire la qualità delle cure.

[PDF]

VISTA la Raccomandazione n. 17/2014 del Ministero della Salute “Raccomandazione per la riconciliazione della terapia farmacologica” che evidenzia come la mancata riconciliazione della terapia farmacologica possa

LA RICONCILIAZIONE DELLA TERAPIA FARMACOLOGICA A TUTELA DELLA SICUREZZA IN OSPEDALE E SUL TERRITORIO . Il documento richiama l’attenzione sul ruolo della Riconciliazione farmacologica nelle transizioni di cura e nei percorsi di cura protratti in rapporto ad intervenute variazioni nel trattamento farmacologico.

Si comunica a tutti gli iscritti che GIOVEDI’ 8 NOVEMBRE a Torino Esposizione si terrà un corso ECM riguardante i “Nuovi Modelli Organizzativi per i processi di ricognizione e riconciliazione della terapia farmacologica di pazienti politerapici” organizzato dalla Scuola di Specializzazione in Farmacia Ospedaliera presso il Dipartimento

Regione Veneto: Linee di indirizzo regionale per la continuità della prescrizione tra ospedale e territorio e Procedura regionale sulla ricognizione e riconciliazione della terapia farmacologica

Prevenire gli errori a danno dei pazienti in terapia con farmaci antineoplastici: è questo l’obiettivo del documento emanato dal ministero della Salute nello scorso ottobre e indirizzato a tutti gli operatori della sanità che in qualche modo hanno un ruolo nell’erogazione di queste terapie.

[PDF]

12,30 Riconciliazione della terapia farmacologica e deprescribing nei pazienti politrattati: l’espe- rienza dei MMG dell’AAS5 ” Friuli Occidentale”

[PDF]

riconciliazione farmacologica e della somministrazione dei farmaci nelle strutture ospedaliere della ulss3 serenissima. Il gruppo di lavoro informatizzata o manuale della terapia. Risultati 37% dei pazienti ricoverati la terapia somministrata si discosta da quella domiciliare prima del ricovero.

Il ruolo dell’alimentazione appare essere sempre più centrale nella prevenzione di alcune patologie, come quelle di natura cronica, che hanno registrato nel corso degli ultimi decenni un significativo aumento nella popolazione mondiale.

[PDF]

e riconciliazione farmacologica” al fine di fungere da guida per tutti i clinici che operano una nuova prescrizione o una modifica dei dosaggi o modi di assunzione di una terapia preesistente. Il fine della procedura è quello di garantire che venga sempre prescritta al paziente la terapia

Dalla ricognizione alla riconciliazione farmacologica: la validazione di una scheda per una prescrizione sicura della terapia farmacologica. Title. From Recognition to the Medication Reconciliation: the validation of a prescription form for a safe pharmacological therapy. Raccomandazione per la riconciliazione della terapia farmacologica.

[PDF]

Costo/anno di terapia farmacologica precedente e successivo alla riconciliazione N°di consulenze specialistiche, N°dei trasferimento in strutture ospedaliere o RSA, durata media della degenza ospedaliera, per struttura ospitante: N°decessi/totale posti letto.

[PDF]

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) raccomanda interventi per la prevenzione degli errori in terapia derivati da un’inadeguata conoscenza delle terapie in atto e considera la Riconciliazione farmacologica una delle migliori strategie per garantire la qualità delle cure.

[PDF]

riconciliazione della terapia “ Ilmedico , primadieseguirelaprescrizione farmacologica, prende visione degli esiti della Ricognizione ed effettualaRiconciliazione ; confronta la terapia in corso con le